fbpx
0
  •  x 
Nessun prodotto nella shopping bag

Osservare un dispositivo digitale è diverso rispetto a un libro o a un giornale, come erano abituate le precedenti generazioni.

L’utilizzo dei dispositivi costringe a una distanza di visione mediamente più bassa, tra i 20 e i 40 cm, e a dover leggere testi piccoli o a scorrere continuamente tra le immagini e il testo con continua richiesta di messa a fuoco. 

Questo sforzo può generare dei disturbi anche nei più giovani, come mal di testa, dolori posturali, affaticamento visivo. Questi sintomi si manifestano perché la domanda visiva supera l’abilità visiva e un problema visivo non corretto può enfatizzare i sintomi.

La  soluzione per noi di Ottica Benetti per il benessere visivo dei più giovani è la lente monofocale evoluta che riduce e previene l’affaticamento visivo digitale. Consente una visione ottimale da lontano e presenta una “zona potenziata” nella parte inferiore per la visione da vicino.

>> vedi anche "Sai come rilassare i tuoi occhi?"

 

[Form eventomultifocali not found!]

Potrebbe interessarti anche:

Evad Julbo occhiali sportivi Julbo Evad-1: Vivi lo sport

Julbo Evad-1: Vivi lo sport

Julbo Evad-1, gli occhiali sportivi sempre connessi per prestazioni elevate  In esclusiva a Verona e provincia da XVISION
 Benetti e Revolutionary Eyewear - Il lavoro a 360°

Benetti e Revolutionary Eyewear - Il lavoro a 360°

Nella puntata di "Lavoro 360°" andata in onda venerdi 14 ottobre, Elisa Tagliani ha intervistato Michele Saladino, il fondatore di Revolutionary
Luce Blu Consigli Ottica Benetti Come proteggere gli occhi dalla luce blu

Come proteggere gli occhi dalla luce blu

Smartworking, Videocall, chat su whatsapp, i compiti dei figli su classroom ed è arrivata la  sera davanti agli schermi  Pc  Tablet e&

 

 

x
x